|||
Famiglia Valeriani | Archivio Storico Civico Pavia

Famiglia Valeriani (s.d.)

Fondo

67 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Consistenza: 1 busta

Il fondo comprende 197 cartoline suddivise in serie, parte inserite in un album e parte contenute in fascicoli.
Le cartoline contenute in fascicoli sono state divise per tipologia: quelle antecedenti la Prima guerra mondiale, essenzialmente relative ai monarchi italiani; quelle di nazionalità diverse, svizzere, francesi e tedesche; quelle del primo dopoguerra con ricordi dei caduti; quelle geografiche; quelle di propaganda italiana di cui molte satiriche oppure relative alla sottoscrizione del “Prestito nazionale”; quelle edite per il Centenario dell'Unità d'Italia. L'album, verosimilmente composto dal suo proprietario, Giuseppe Riva, oltre a narrare attraverso le immagini la Grande Guerra, crea un fil rouge del suo rapporto con la fidanzata lontana, Rina.
Le tante cartoline rappresentano momenti ironici dei contrasti politici, momenti strazianti con le immagini ad esempio dei militari mutilati o in cura, ritratti di politici e militari e anche situazioni sentimentali.

Storia archivistica:

Il fondo è stato versato da Enrico Valeriani ai Musei Civici di Pavia.

Soggetti conservatori

Soggetti produttori

Progetti

Compilatori

  • Schedatura: Caterina Antonioni (archivista)
  • Schedatura: Susanna Sora (archivista)
  • Revisione: Mara Pozzi (responsabile scientifico)