|||
Fondo Luigi Robecchi Bricchetti | Archivio Storico Civico Pavia

Fondo Luigi Robecchi Bricchetti (s.d.)

Fondo

70 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Metri lineari: 3.0

Consistenza: 15 buste

Le carte raccolte in 15 buste contengono: taccuini, appunti, carnet di viaggio, schizzi topografici, disegni, mappe, lettere, fotografie, manoscritti di raccolte antropologiche, botaniche, zoologiche e mineralogiche, studi linguistici. È stato rielaborato l'inventario realizzato da Giovanni Zaffignani,_ Le carte di L. Robecchi Bricchetti presso l'Archivio storico di Pavia_, Inventario analitico, in “Pavia economica”, 1987, n.3.

Storia archivistica:

Ingegnere, scrittore e esploratore pavese, pochi mesi prima di morire donò al Comune di Pavia le carte dell'archivio personale, la biblioteca e le raccolte etnografiche di oggetti africani. Le carte e i libri (500 volumi collocati in varie sezioni) sono conservati alla Biblioteca civica "Carlo Bonetta", mentre i Musei civici hanno conservato sino al 2016 gli oggetti etnografici (950 pezzi suddivisi in manufatti somali e abissini, armi somale, animali, disegni, ecc.); la raccolta di immagini fotografiche (1337 fotografie, 239 diapositive, 57 negativi, 30 cartoline) è attualmente conservata presso la fototeca del Castello Visconteo.

Lingua della documentazione:

  • Ita
  • Ara

Condizione di accesso: liberamente accessibile

Condizione di riproduzione: a pagamento

Stato di conservazione: discreto

Soggetti conservatori

Soggetti produttori

Progetti

Fonti

  • Luigi Bricchetti e la Somalia = Autori vari, Atti del convegno Luigi Robecchi Bricchetti e la Somalia